LE CASE DELLA GIARDINIERA

Proprio lungo il muro di cinta del Castello si affacciano “Le case della giardiniera” attigue ad uno dei cancelli di ingresso al parco dove gli ospiti hanno accesso.

Il villaggio di Pralormo è situato al centro del Piemonte, fra Torino e Alba, in un territorio agreste a pochi chilometri dal Roero e dalle Langhe, ed è facilmente raggiungibile con l’autostrada A6 (casello di Carmagnola) e A21 (casello di Santena o Villanova).

La recente ristrutturazione dà la possibilità di risiedere negli appartamenti che un tempo erano abitati dalle persone che lavoravano per il Castello.

La particolarità è che gli ambienti sono tematizzati sui personaggi, si abiterà quindi nella casa del cocchiere, dell’ortolano, del boscaiolo, della giardiniera ma anche dell’erborista perché proprio lì c’era la farmacia/erboristeria del paese.

Un tuffo nel passato, fra attrezzi dei mestieri e arredi semplici ma evocativi della vita quotidiana delle persone che si occupavano del giardino, dell’orto, delle erbe officinali, dei boschi, dei cavalli e delle carrozze, e che erano indispensabili per la vita al Castello.

Le due case sono attigue al parco storico del Castello dove gli ospiti, nelle ore diurne, potranno accedere per una passeggiata tra gli alberi secolari, la serra delle orchidee, il bosco degli uccellini…