Il castello

IL CASTELLO

Pralormo si trova al centro del Piemonte, in un territorio dolcemente ondulato da cui si gode la visione a 180° gradi delle Alpi, dal Monviso al Monte Rosa.

Il castello, le cui origini risalgono al Duecento, da fortezza è stato trasformato in varie epoche in residenza nobiliare grazie agli interventi di alcuni dei maggiori architetti del tempo.  Intorno alla seconda metà dell’Ottocento, infatti, il Conte Carlo Beraudo di Pralormo, diplomatico e uomo politico dell’età albertina, scelse il migliore architetto del tempo Ernesto Melano per trasformare la dimora e progettare il parco e il giardino al paesaggista prussiano Xavier Kurten, specialista nella progettazione di parchi all’inglese.

La tenuta è tuttora dimora abituale della famiglia Beraudo di Pralormo che lo abita dal 1680.

Il Castello è visitabile dall’inizio della primavera all’autunno inoltrato con un percorso alla scoperta della vita quotidiana in un’antica dimora sabauda: dalle cantine alle dispense, dai fruttai al salone dedicato ai sistemi per illuminare e scaldare la dimora, dalla stanza dei domestici allo studio del Mastro di casa, dalle operose cucine all’office, dalla sala da bagno al salotto della musica e poi lo studio del Ministro, la camera dei bambini, la sala da pranzo completamente allestita e il salone d’onore dove sembrano ancora risuonare i passi dei ballerini.

Inoltre è stato recentemente inaugurato un nuovo percorso di visita, dedicato ad una straordinaria collezione di trenini d’epoca (1895-1940) e ad uno stupefacente circuito funzionante, a grande scala (1:43), che attraversa 3 ambienti dell’ultimo piano. La visita, riservata a piccoli gruppi di appassionati e collezionisti, comprende i primissimi modelli a molla e poi trenini a vapore e trenini elettrici, ma anche documenti e cartografie dedicati alla costruzione delle ferrovie e dei tunnel ferroviari, innovazioni tecnologiche che infiammarono gli entusiasmi dei nostri bisnonni e di cui i modellini sono preziose testimonianze.

Per ulteriori informazioni www.castellodipralormo.com